Portare prodotti biologici sulle nostre tavole: i motivi di una scelta

Perché portare prodotti biologici nelle nostre case e sulle nostre tavole? Perché questi prodotti a discapito di altri? Quali sono o quali dovrebbero essere i motivi di questa scelta?

Scegliere di portare sulle nostre tavole e nelle nostre case prodotti biologici  è – o almeno dovrebbe essere – una scelta di vita. E non per moda, perché bio è bello o è cool o trendy, ma perché consapevolmente ed in maniera informata si cerca di fare acquisti più attenti al benessere nostro, dei nostri figli e dell’ambiente.

IL METODO DI PRODUZIONE BIOLOGICO: COSA SIGNIFICA?

I prodotti biologici sono quelli realizzati con ingredienti provenienti da agricoltura bio ovvero con un metodo di produzione che non utilizza pesticidi o altri prodotti chimici di sintesi quali insetticidi, fertilizzanti, diserbanti, anticrittogamici per concimare i terreni. Inoltre le tecniche di produzione bio prevedono la rotazione delle colture, la piantumazione di siepi ed alberi per creare una barriera per parassiti e inquinanti, la consociazione ovvero il piantare piante diverse l’una vicina all’altra che siano l’una sgradita ai parassiti dell’altra, l’utilizzo di sostanze organiche (letame, compost) per aiutare i terreni a ritrovare la loro fertilità e vitalità in maniera naturale, nel pieno rispetto dei cicli naturali, dell’ambiente (terra, acqua, aria, piante) , dell’ecosistema,  degli agricoltori che su quei terreni lavorano e dei consumatori che mangeranno i frutti di quella terra.

Il metodo biologico prevede inoltre, per i prodotti realizzati con derivati animali, dei requisiti per il loro benessere nel rispetto delle specifiche esigenze delle singole specie (spazi  puliti e confortevoli a disposizione per il movimento sia nelle stalle che all’aperto, luce, aria). L’attenzione al loro benessere prevede anche il rispetto delle esigenze nutrizionali nei vari stadi di vita, attraverso un’alimentazione con prodotti bio finalizzata non alla massima resa ma all’ottenimento di prodotti di qualità.  In caso di necessità, si interviene con prodotti fitoterapici ed omeopatici.


LA REGOLAMENTAZIONE EUROPEA: COSA PREVEDE PER IL BIOLOGICO?

Secondo il regolamento della Comunità Europea :

“La produzione biologica è un sistema globale di gestione dell’azienda agricola e di produzione agroalimentare basato sull’interazione tra le migliori pratiche ambientali, un alto livello di biodiversità, la salvaguardia delle risorse naturali, l’applicazione di criteri rigorosi in materia di benessere degli animali e una produzione confacente alle preferenze di taluni consumatori per prodotti ottenuti con sostanze e procedimenti naturali”. 
(Fonte: Reg. CE n. 834/07)


ALIMENTAZIONE E BENESSERE

Scegliere prodotti bio, portarli nelle nostre case, significa mostrare attenzione e cura per l’alimentazione e il benessere di tutta la famiglia e dell’ambiente in cui oggi noi viviamo, dove un giorno vivranno i nostri pronipoti e da esso attingeranno il cibo che metteranno sulle loro tavole. I risultati di diversi studi, finanziati anche dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e a cui hanno partecipato Cnr e Cra, hanno messo in evidenza che il cibo bio è più salutare tra questi quelli sui pomodori  bio freschi e trasformati hanno quantità maggiori di antiossidanti e polifenoli, importanti micronutrienti per la prevenzione del cancro, di malattie cardiovascolari e di quelle degenerative.

Recenti

Crescenza

CRESCENZA BIO ESSELUNGA ** la prova Sapori equilibrati e piacevoli, acidità equilibrata, gradevole in bocca se consumata diversi giorni prima

Leggi Tutto »

Uova

https://youtu.be/rIBcQpB5Hn0 Le uova biologiche provengono innanzitutto da allevamenti all’aperto, dove le galline sono libere. Nel provare le marche che ci

Leggi Tutto »

chips di mais

https://youtu.be/MoWpELFFJpA Chi dice che i prodotti bio non possono essere anche sfiziosi? Ecco, noi abbiamo trovato delle chips di mais

Leggi Tutto »

croissant 1

https://youtu.be/FFOWuEmjZq8 Il croissant è tra i prodotti per la colazione più semplici e consumati nel mondo occidentale. Talvolta vengono consumati

Leggi Tutto »

solobio.net