integratori alimentari

Energie di Primavera

Giornate più lunghe, bel tempo, caldo: tante cose da fare o voler fare ma poche energie in corpo?  Ecco qualche pianta che può venirci in aiuto togliendo stanchezza, pesantezza, stress, apatia, pesantezza intestinale e di stomaco.

 

Con l’inverno alle spalle e dopo un’accurata depurazione, ecco arrivata la Primavera. Il consolidarsi del bel tempo e le giornate che si allungano sempre di più, possono creare e dar luogo a fastidi fisici come stanchezza, mancanza di appetito, gambe stanche e gonfie, etc. Come risolvere in maniera naturale questi problemi ?

In ambito erboristico vi sono numerose opzioni a disposizione. Vediamone alcune.


RIBES NERO

Detto anche “elisir di lunga vita” per la sua capacità di eliminare il vecchio per far posto al nuovo.

Il ribes ha una preziosa azione antiallergica e antinfiammatoria a largo spettro, quindi trova impiego per forme reumatiche e artritiche, gotta, congestioni epatiche, edemi, eczemi, disturbi della circolazione venosa, fragilità capillare e prevenzione delle infezioni respiratorie grazie alla presenza di vitamina P e C.

Per l’azione antiallergica va bene in infuso, tintura madre, gemmo derivato.


IPPOCASTANO

Un pronto sollievo per contrastare il gonfiore e sensazione di pesantezza alle gambe, magari dopo una lunga giornata in piedi.

Utilizzato con costanza, i principi attivi di questa pianta sono in grado di aumentare la resistenza e l’elasticità della parete dei capillari, facilitando la circolazione e favorendo il riassorbimento dei liquidi che possono ristagnare nei tessuti. 

L’ippocastano lo troviamo spesso nella formulazione di prodotti per uso topico come gel o pomate anche in associazione con altri principi attivi naturali come il rusco, la vite rossa, etc.

Per via orale, lo si può assumere in capsule come estratto secco titolato (seme) o in tintura madre e tisane.

Ricordate: SCONSIGLIATO IN PRESENZA DI GRAVIDANZE, NELL’INFANZIA E IN CASO DI PROBLEMI GASTRICI.


FINOCCHIO

Se l’intestino fa le bizze, il finocchio resta un classico da non sottovalutare. È capace di favorire il benessere gastrointestinale, riducendo la produzione di gas e rilassando la mucosa intestinale in caso di crampi e coliche, quindi trova impiego in caso di digestione lenta, inappetenza, coliti, meteorismi e coliche.

Impiego in infuso e tintura madre.


ZENZERO

È una pianta medicinale e culinaria conosciuta e utilizzata da almeno 3000 anni. Pianta sotto il dominio di mare è riscaldante, rinvigorente, fa circolare l’energia del corpo, smuove l’umidità trattenuta.

È anche una spezia dalle mille proprietà: esso contiene soprattutto proteine, olio essenziale, vitamine, minerali, oligoelementi, fibre alimentari, alcuni lipidi.

Lo zenzero svolge un’ottima azione nel contribuire al buono svolgimento della digestione, favorendo la peristalsi intestinale, esercita un’efficacia protezione delle mucose dello stomaco riducendo i problemi di acidità gastrica, nausea, vomito.

Le sue proprietà stimolanti, tonificanti e rivitalizzanti trovano impiego in caso di astenia, stomachezza, mancanza di vitalità ed energia; quindi valido aiuto in questo periodo dell’anno.


PAPPA REALE

Un classico rimedio senza dubbio per contrastare i vuoti d’energia.

La pappa reale è di preziosi nutrimenti, in forma molto concentrata aiuta a contrastare la fatica e gli stati di stress.

È un alimento proteico contenente vitamine del gruppo B.

Ha un effetto anti stress, elimina stanchezza fisica e mentale, sostiene la funzione immunitaria, aiuta ad assorbire il ferro e a tenere sotto controllo i livelli dei grassi nel sangue. È digestiva ed è indicata per i bruciori di stomaco e gastroenteriti.


ROSMARINO

A livello di aromaterapia, l’olio essenziale di rosmarino è un ottimo aiuto. Il rosmarino è una pianta dal profumo intenso, forte, vigoroso con energia YANG ed è l’essenza indicata per coloro che al mattino tardano ad attivarsi; dove c’è uno stato di debolezza psicofisico, situazioni di stress e affaticamento, tensione nervosa, instabilità emotiva e momenti di difficoltà o un impegno importante.

Il rosmarino favorisce la chiarezza delle idee, infonde sensazione di fiducia ed equilibrio a livello spirituale, migliora la memoria e la concentrazione.

In questo caso si possono utilizzare 8-10 gocce di olio essenziale nella vasca da bagno al mattino o, per chi preferisce la praticità della doccia, aggiungere 1-2 gocce ad una dose di doccia schiuma; nel fazzoletto 2 gocce e nel diffusore per ambiente, 2-4 gocce.

SI RACCOMANDA DI EVITARE NEI SOGGETTI EPILETTICI, IN GRAVIDANZA E AI BAMBINI.

A livello fisico, il rosmarino dà sollievo ad indolenzimenti muscolari, anche dopo un’intensa attività fisica; aiuta ad alleviare raffreddori, tosse, influenza. Da molti viene indicato come rimedio per la caduta dei capelli e in caso di capelli grassi.

Recenti

Uova

https://youtu.be/rIBcQpB5Hn0 Le uova biologiche provengono innanzitutto da allevamenti all’aperto, dove le galline sono libere. Nel provare le marche che ci

Leggi Tutto »

chips di mais

https://youtu.be/MoWpELFFJpA Chi dice che i prodotti bio non possono essere anche sfiziosi? Ecco, noi abbiamo trovato delle chips di mais

Leggi Tutto »

croissant 1

https://youtu.be/FFOWuEmjZq8 Il croissant è tra i prodotti per la colazione più semplici e consumati nel mondo occidentale. Talvolta vengono consumati

Leggi Tutto »

riso integrale

https://youtu.be/4LHoFYgTaoY La scelta di un tipo di riso è molto soggettiva. Date le molteplici qualità in commercio, noi di solobio.net

Leggi Tutto »

solobio.net