aloe

Aloe: una pianta dai mille utilizzi e benefici

Da assumersi per via orale o spalmata sulla pelle, l’aloe ha tanti benefici per l’organismo e per la pelle.

L’aloe è una pianta che può venir utilizzata in molti modi: le foglie, il gel ed il succo che si possono ricavare da essa  forniscono l’ingrediente principale per creme, balsami, capsule e succhi dalle numerose proprietà.

I tanti benefici che possono dare, sia attraverso l’uso esterno che attraverso l’assunzione orale, hanno portato a definire l’aloe come “regina delle piante terapeutiche”.


L’ORIGINE DELL’ALOE

L’aloe è una pianta conosciuta, coltivata ed utilizzata già ai tempi degli Egizi, degli Assiri, dei Romani e dei Maya. Medio-Oriente, Nord Africa, Europa, Sud America ma anche Austrialia e Nord America dove  rispettivamente aborigeni e tribù indiane conoscono e si tramandano da secoli i benefici e le modalità di utilizzo di questa pianta.

Si dice che già ai tempi degli antichi Egizi, l’aloe venisse usata dopo la mummificazione dei faraoni per assicurare una lunga vita nell’aldilà e Cleopatra, oltre al bagno con il latte d’asina, utilizzasse l’aloe come trattamento di bellezza.

Gli antichi romani invece ne riconoscevano le proprietà cicatrizzanti e perciò la utilizzavano per lenire le ferite procuratesi in battaglia dai soldati.


I BENEFICI DERIVANTI DALL’UTILIZZO DELL’ALOE

I benefici sono tantissimi e variano a seconda  del tipo di assunzione, se ingerita o se spalmata sulla pelle.

  • IN SUCCO O CAPSULE DA INGERIRE

Bere il succo o ingerire le capsule contenenti estratti di aloe vera è indicato per disintossicare e depurare l’organismo (stimolando la flora intestinale e favorendo l’eliminazione dei rifiuti), per apportare antiossidanti che combattono l’invecchiamento  non solo della pelle ma dei tessuti e degli organi, e per disinfiammare.

Secondo alcuni studi, infatti, l’aloe aiuta in caso di gastriti e infiammazioni intestinali grazie alla capacità di rivestire e proteggere le pareti dello stomaco. Quest’ultima caratteristica permette di ridurre gli effetti collaterali che alcuni farmaci hanno sull’apparato digerente come l’acidità di stomaco, i crampi e la stitichezza.  Inoltre l’aloe aiuterebbe ad assorbire le sostanze nutritive degli alimenti che ingeriamo.

Oltre al sistema digestivo, l’assunzione orale del succo di aloe aiuterebbe anche il sistema immunitario con le sue proprietà antivirali e antinfiammatorie. Le ultime ricerche scientifiche parlano dell’aloe come valido supporto durante la radioterapia e la chemioterapia in quanto limiterebbe gli effetti negativi sull’organismo delle radiazioni e difenderebbe il corpo dagli attacchi di virus e batteri.

Il succo d’aloe è indicato in periodi di forte stress per stimolare le difese naturali dell’organismo.

  • SPALMATO SUL CORPO COME CREMA, GEL O DOPOSOLE 

Spalmato sull’epidermide lenisce le scottature solari, le bruciature ed i tagli, il prurito causato da punture di insetti, aiuta a contrastare i dolori muscolari. Le creme ed i gel a base di aloe si possono usare anche se la pelle è afflitta da psoriasi o da acne, grazie alle qualità emollienti e dermoprotettive di questa pianta.

L’elevato apporto idratante rende le creme all’aloe ottime per chi ha la pelle sensibile. Da controllare attentamente però gli altri ingredienti utilizzati per la produzione della crema: alcuni conservanti e profumi sintetici possono causare reazioni allergiche ed effetti indesiderati. Nelle creme naturali e bio questi ingredienti sono sempre più assenti e sostituiti con essenze naturali.

aloe

aloe

Molto utilizzata nei doposole per rinfrescare e lenire la pelle esposta ai raggi solari, oltre alla proprietà rinfrescante sfruttata anche nei bagno doccia, nei deodoranti e nei detergenti intimi, l’aloe ha anche proprietà anti-aging, richiestissima nelle creme viso, collo e contorno occhi.

L’aloe naturale in gel, priva di prodotti chimici e di sostanze irritanti, è perfetta per rimuovere il trucco senza rovinare la pelle, anzi, rispettandone il ph. Si può usare anche al posto del sapone  o della schiuma da barba per radersi grazie alle proprietà antibatteriche e all’idratazione capace di apportare alla pelle, che viene così protetta senza irritazioni.

Gli effetti benefici delle creme e dei gel all’aloe si estendono anche ai capelli e ai denti.  Proteggono infatti il cuoio capelluto, lucidano la chioma, prevengono la formazione della forfora e la caduta dei capelli. Per l’igiene orale invece contrastano la formazione della placca, in quanto battericida, ed aiutano in caso di  afte e di lacerazioni interne alla bocca. Diluita con del succo di mela aiuta a rinfrescare l’alito.


LE CONTROINDICAZIONI

Il succo di aloe e le capsule sono sconsigliate alle donne in gravidanza o che allattano ed ai bambini sotto i 12 anni. Un sovradosaggio, inoltre, può causare crampi intestinali e, in alcuni casi, disidratazione. Meglio perciò fare dei cicli di trattamento e non utilizzarlo a lungo termine, protraendo nel tempo l’assunzione. L’assunzione orale di aloe  può anche creare interazioni con farmaci cortisonici, diuretici e antiaritmici.

E voi quale prodotto con l’aloe utilizzate o vorreste provare?

Recenti

Uova

https://youtu.be/rIBcQpB5Hn0 Le uova biologiche provengono innanzitutto da allevamenti all’aperto, dove le galline sono libere. Nel provare le marche che ci

Leggi Tutto »

chips di mais

https://youtu.be/MoWpELFFJpA Chi dice che i prodotti bio non possono essere anche sfiziosi? Ecco, noi abbiamo trovato delle chips di mais

Leggi Tutto »

croissant 1

https://youtu.be/FFOWuEmjZq8 Il croissant è tra i prodotti per la colazione più semplici e consumati nel mondo occidentale. Talvolta vengono consumati

Leggi Tutto »

riso integrale

https://youtu.be/4LHoFYgTaoY La scelta di un tipo di riso è molto soggettiva. Date le molteplici qualità in commercio, noi di solobio.net

Leggi Tutto »

solobio.net